Porto Garibaldi
Il Mare in Emilia

Porto Garibaldi

Ho un ricordo molto preciso di Porto Garibaldi: ogni tanto, da bambina, alla domenica ci andavo con i miei genitori e mia sorella a mangiare il pesce. Porto Garibaldi, infatti, nasce come villaggio di pescatori: il paese si è sviluppato intorno al porto e mantiene l’aspetto dell’antico borgo di pescatori, con case basse che si sviluppano lungo il canale navigabile che collega Comacchio al mare. Ancora oggi le barche scaricano il pesce fresco, da gustare nei numerosi ristoranti.
Nel periodo estivo partono dal piccolo porto le motonavi per visitare il Delta del Po e praticare la pesca sportiva a sgombri e tonnetti.

Sul porto canale, ogni anno si tengono manifestazioni folcloristiche, come la Festa della Madonna del Mare in giugno, con la tradizionale processione di barche addobbate, e la grande Festa dell’Ospitalità, il 14 agosto, l’atteso appuntamento dell’estate, durante il quale si possono gustare gratuitamente quintali di pesce azzurro, pescato e subito fritto, accompagnato da fresco vino di bosco.

Uffici informazioni

PORTO GARIBALDI
Tel. ++39 0533-329076
iatportogaribaldi@comune.comacchio.fe.it

COMACCHIO
Tel. ++39 0533-314154
comacchio.iat@comune.comacchio.fe.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *