play
Fiere,  Un weekend da bambini

Entra, scegli, gioca: al via Play – festival del gioco

Play, il più importante evento italiano dedicato ai giochi da tavolo giunge all’undicesima edizione e varca i confini del pianeta Terra per festeggiare il 50° anniversario dell’allunaggio.  Dal 5 al 7 aprile l’epicentro del divertimento per tutti gli appassionati di gioco da tavolo, di ruolo e di miniature è ModenaFiere.

Il prossimo fine settimana non prendete impegni: a Modena c’è Play, l’imperdibile festival dedicato al gioco.

“Entra, Scegli, Gioca”, questo il motto dell’evento: ad attendere i visitatori, infatti, ci saranno almeno 130 espositori distribuiti in 22mila metri quadri del tutto dedicati al gioco e all’intrattenimento, dove tutti potranno divertirsi come meglio credono, a cominciare dalle famiglie e dai più piccoli.

Tantissime le attività in programma per celebrare lo sbarco sulla Luna del 1969, a cominciare dall’incredibile possibilità di vivere la simulazione di un viaggio spaziale o di esplorare la Luna. Grazie alla collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica(INAF), verranno approfonditi i temi spaziali più disparati, dall’esplorazione del cosmo alla “gamification” al servizio della didattica scientifica.

E poi incontri, laboratori, attività per adulti e bambini, la corsa allo spazio contaminerà un po’ tutto il festival, con una selezione di giochi in scatola ambientati in giro per il cosmo a disposizione di tutti.

I più piccoli potranno giocare in una zona di Play interamente dedicata a loro con proposte pensate per le famiglie:

l’area Play Kids, infatti, può vantare spazi ancora più ampi e tantissime attività ad hoc
organizzate sia dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, sia dall’Associazione Nazionale
Ludobus e Ludoteche.

play
Una delle novità di Play sarà il Quadrilatero dei Librigioco:

per la prima volta un’intera area verrà dedicata a storie a bivi, avventure in solitario e romanzi tutti da giocare. Ad occuparsene Librogame’s Land, i massimi esperti di narrativa interattiva che organizzeranno sessioni di gioco e di lettura, tornei e conferenze, dimostrazioni e incontri dal vivo con i principali autori, disegnatori ed editori tutti incentrati sul fenomeno librogame.

E poi tantissimi giochi in scatola tutti da provare e tantissimi eventi nel ricco calendario. Emiliano ed io andremo sicuramente domenica, ma se riuscite vi consiglio di fare l’abbonamento per i tre giorni!!!

Per tutte le informazioni cliccate qui.  Ci vediamo a Play!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *