Un Weekend da bambini
Un weekend da bambini

Un Weekend da bambini: 2 e 3 giugno

Buongiorno mamme, questa settimana mi sono davvero divertita a scrivere la rubrica Un Weekend da bambini! Il tour di Un Weekend da bambini parte da Velleia, in provincia di Piacenza, si sposta nel centro di Parma, poi si arrampica sulle colline di Reggio Emilia e infine si riposa tra gli alberi di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena: no so ancora dove andremo, ma come sempre sono pronta a raccontarvi come trascorrere un bellissimo Weekend da bambini.

Velleia: una città romana vicino a Piacenza

Avete mai sentito parlare di Velleia? In provincia di Piacenza si può visitare questa antica città, municipium romano a partire dal II sec. a.C. fino al IV sec. d.C.

Situata a 18 km. da Castell’Arquato, a Velleia sono ancora evidenti i resti del foro, delle terme, della basilica, dei quartieri, ma soprattutto la tabula alimentaria traianea, documento bronzeo visibile  all’interno dell’antiquarium. L’ Antiquarium accoglie molti reperti che illustrano i momenti più significativi della storia di Veleia: le origini liguri, l’edificazione dei principali monumenti pubblici, le testimonianze degli arredi e dello stile di vita delle dimore private, il ricordo degli spettacoli gladiatori, i riti funerari.

Orario: la zona archeologica e l’Antiquarium sono aperti tutto l’anno, con i seguenti orari: nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, dicembre dalle ore 9,00 alle 15,00 nei restanti periodi dalle ore 9,00 ad un’ora prima del tramonto (tutti i giorni, festivi compresi; chiuso il giorno di Natale e il primo dell’anno).

Biglietto intero 2,00 euro

City of Gastronomy Parma

Parma mette in tavola la creatività: il 2 e 3 giugno la città ducale diventa il palcoscenico della gastronomia mondiale con la prima edizione del City of Gastronomy Festival. Grazie alla presenza di otto “colleghe” del network UNESCO Creative City of Gastronomy, il Festival farà il giro dei sapori del mondo in 48 ore: gli chef stranieri faranno conoscere le loro tradizioni, mentre una rappresentanza di cuochi italiani, fra cui 5 stellati Michelin, si cimenteranno, fra cooking show e pop up restaurants, amalgamando il proprio stile con alcune materie prime made in Parma.

Numerosi i laboratori e le attività per i bambini, a cui City of Gastronomy dedica un vero e proprio calendario, il Kids Lab, un percorso di scoperta, di conoscenza, di stupore, di divertimento per i più piccoli. I bambini potranno scoprire I prodotti del mondo, indovinare gli ingredienti delle ricette, cimentarsi nella scoperta del latte, come piccoli scienziati, tra lipidi, caseine, siero e zuccheri, realizzando un piccolo ricordo tutto di latte oppure trasformarsi in piccoli vasai

Maggiori informazioni e programma completo su www.cityofgastronomyfestival.it

Borgo di Vallisnera e  Cascata della Carvara (RE)

Oggi vi porto a scoprire un piccolo borgo dell’Appennino reggiano e una cascata, che si trova nei dintorni.

Il borgo è Vallisnera, Comune di Collagna, la cascata si chiama Carvara ed è facilmente raggiungibile con un bell’itinerario.

Il paese è adagiato in una vallata alle pendici del monte Ventasso, al di sopra di Collagna, da cui si arriva percorrendo una strada contornata da boschi di castagno.  Il paese rivela ancora oggi, dopo molti secoli, le sue origini antiche, sia per le antiche case in sasso che per le Maestà in marmo raffiguranti soggetti sacri.  Una volta terminata la visita al paese da Vallisnera di Sotto potete iniziare il percorso per la cascata. Parcheggiate di fronte al bar, scendete per un breve tratto lungo la strada e poi voltate a sinistra per la mulattiera. Mantenete sempre la sinistra, lasciando a destra un ponticello di ferro e dopo pochi metri, guadato il ruscello, sarete arrivati alla cascata, alta una quindicina di metri, che precipita in una gola  incastonata in mezzo alla roccia scavata dall’acqua. Durante il tragitto tenete gli occhi bene aperti: nei boschi di Vallisnera abitano lupi, aquile reali, caprioli, volpi, il picchio rosso e anche quello verde.
La zona della cascata è l’ideale per un bel pic-nic, ma, se preferite un ristorante, vi consiglio vivamente La Montanara, a Ramiseto, a circa 9 km da Vallisnera. Si mangia benissimo!!

ViverVerde 2018: a Bosco Albergati quattro giorni nella natura

La sesta edizione di ViverVerde è dedicata alla riscoperta del luogo che la ospita: Bosco Albergati, “La città degli Alberi”, a Castelfranco Emilia (MO).

Quattro giorni di spettacoli, laboratori, sport e attività all’aria aperta per tutti, perché ViverVerde è una festa da vivere insieme, in famiglia e con gli amici, alla scoperta di quel benessere unico e semplice che solo la natura ci ispira.

Tanti appuntamenti per le famiglie: la Ludotenda con diversi laboratori per grandi e piccoli, equitazione per bambini, lo spazio il Bosco in volo con l’arrampicata sulla quercia secolare e nuove attività in quota, esplorazioni stellari, il labirinto della natura aperto a tutti.

Gli alberi di Bosco Albergati sono i protagonisti della nuova, grande attrazione di ViverVerde: I fratelli Grimm e il bosco sfiabato, gioco- avventura rivolto a bambini e genitori dove i partecipanti ritroveranno alcune delle fiabe più conosciute, e ne rivivranno le emozioni tra laboratori, gioco e teatro.

Molte le proposte gastronomiche dei ristoranti, dai piatti della tradizione, ai cibi biologici e senza glutine. Non mancherà l’area dedicata allo Street Food. E se poi non sarete stanchi alla sera vi aspettano tanti concerti e spettacoli tra gli alberi del Bosco.

Per il programma completo clicca qui

 

Care mamme, anche a voi è venuta una gran voglia di partire insieme ai vostri bambini? Fatemi sapere dove andrete e, come sempre, auguro un bellissimo Weekend da bambini a tutte voi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *